Alleviamo i nostri cuccioli per amore e per la grande passione che abbiamo per questa splendida varietà di gatto persiano.  Il chinchilla è considerato, non solo da noi, uno dei persiani più affascinanti fino ad ora selezionati. 

Grazie al lavoro di selezione di allevatori in tutto il mondo i gatti chinchilla nel corso degli anni hanno raggiunto standard molto elevati e possiamo vedere sempre più soggetti molto estremi esattamente come i gatti persiani di altre colorazioni.  Tuttavia sono sempre molto apprezzati anche dagli allevatori silveristi quei soggetti che nascono con un look meno estremo "da bambola" , purché abbiano tutte le caratteristiche del persiano nel suo standard e un buon colore di occhi, rigorosamente verde smeraldo, e del mantello (testa tonda e piccole orecchie ben posizionate , fronte bombata e corpo corto e massiccio). 

I nostri gatti hanno tutti un carattere docile e affettuoso perché vengono allevati con amore e dedizione da tutta la famiglia. Loro sono fonte di grande gioia e occuparci di loro è diventata una delle cose più importanti della nostra vita. 

Per i pochi gattini da cui decidiamo di separarci cerchiamo famiglie responsabili e amorevoli, che hanno il desiderio di accogliere una delle nostre preziose nuvolette come parte integrante della famiglia. 

I nostri gatti non sono oggetti che una volta acquisiti è possibile farne ciò che si vuole, ma vengono ceduti con la sottoscrizione di un contratto che chiarisce le condizioni di cessione ed esclusivamente come soggetti da compagnia con obbligo di sterilizzazione per evitare che vengano riprodotti da persone incompetenti per fini che non sono in linea con il nostro concetto di selezione e miglioramento della razza. 

I pochi gatti che cediamo da riproduzione, vengono affidati solo ed esclusivamente ad allevatori referenziati, affidabili e che condividono con noi gli stessi criteri per la selezione di questa razza, appassionati favorevoli ad eventuali esposizioni feline (che sono l'unico mezzo per conoscere la qualità del lavoro che si sta svolgendo).

E' assolutamente vietato acquisire il gatto per poi cederlo a qualunque titolo a terze persone a nostra insaputa. 

Con le persone che che saranno la futura famiglia dei nostri gatti, ci piace instaurare un rapporto di fiducia reciproca e per la salute e il benessere del gatto, siamo sempre disponibili per qualsiasi consiglio e informazione.

Prima della cessione di un gatto ( che sia adulto o cucciolo) è nostro dovere fornire ogni informazione necessaria alla corretta gestione per quanto riguarda il corretto inserimento nel nuovo ambiente e con eventuali animali già presenti in casa,  l'alimentazione, la toelettatura quotidiana e il bagnetto, in modo da provvedere a reperire tutto il necessario per accogliere il gattino prima del suo arrivo. 

I nostri gatti vivono in casa opportunamente messa in sicurezza e non hanno alcun tipo di contatto con animali sconosciuti e ambiente esterno per tutelarne la salute.

Sono testati ed esenti da malattie infettive Fiv Felv e dalla sindrome del rene policistico, malattia genetica tipica del gatto persiano (PKD), il test è stato effettuato su DNA dai laboratori autorizzati e i referti sono depositati presso la nostra Associazione di appartenenza in quanto sono obbligatori per il rilascio del certificato genealogico del gatto iscritto e dei suoi discendenti. 

I gatti nati da riproduttori già certificati e che hanno gli esami depositati presso il nostro ente felino, non vengono più testati su DNA e la garanzia dell'assenza della mutazione genetica viene messa per iscritto all'atto della cessione, oltre alla dicitura PKD N/N sul certificato genealogico.

I nuovi gatti che vengono da noi acquistati come riproduttori, presso altri allevamenti, una volta arrivati in Italia, vengono tenuti in quarantena e sottoposti a visite di controllo ed esami per confermare l'assenza di malattie infettive e genetiche, inoltre, vengono sottoposti ad esame ecocardiografico per verificare l'assenza di patologie cardiache. Quest'ultimo esame non è obbligatorio per la razza persiana, ma viene fatto per avere un maggiore controllo sulla salute dei nostri riproduttori.

I gattini possono lasciare la casa al compimento di 90 giorni, con certificato attestante la salute e tutta la documentazione del gatto, libretto sanitario, microchip, pedigree ed eventuale passaporto.

E' possibile effettuare visite ed esami specifici se richiesti dal nuovo proprietario prima della cessione, esami che non rientrano in quelli di routine, a carico del nuovo proprietario.

Il nuovo proprietario dopo aver acquisito il gatto, è invitato a registrare il passaggio di proprietà sul microchip e sul pedigree presentando la modulistica rilasciata dall'allevamento, entro i tempi stabiliti.

I gatti possono essere consegnati presso il nuovo domicilio da persone autorizzate al trasporto solo in casi eccezionali (a carico del nuovo proprietario), anche se preferiamo conoscere di persona ogni famiglia dei nostri piccolini. 

 

Per qualunque altra informazione contattateci al numero indicato nei contatti oppure via mail, inviandoci una gentile presentazione. 

 

Un saluto da tutte le nostre piccole rose. 

Tavola da disegno 1copertina2.jpg

Informativa sulla cessione dei gatti